domenica 1 luglio 2012

Alex Kidd in Miracle World recensione

Alex Kidd In Miracle World.


Sopra possiamo vedere la schermata iniziale del gioco.



Un altro gioco che voglio recensire, da bravo appassionato di retrogaming è Alex Kidd in Miracle World, un gioco del 1986, e sebbene non sia l'unico della serie di Alex Kidd, siccome in certe versioni della consolle Sega Master System( sul sega master system 2 plus per esempio) era integrato nella piastra madre, è diventato il più popolare.Alex Kidd è un personaggio dall'aspetto scimmiesco, vestito di rosso.Queste le altre avventure di Alex Kidd.
  • Alex Kidd in Miracle World
  • Alex Kidd the Lost Star 
  • Alex Kidd in Hight Tech World,
  • Alex Kidd in the Enchanted Castle
  • Alex kidd in shinobi World
Come si può facilmente notare il personaggio è apparso quasi sempre sul Master System ma poi nel penultimo gioco anche su Genesis e Megadrive.

INTRODUZIONE
Il gioco è un platform e si sviluppa su sedici livelli ed è la storia di Alex, un ragazzino(kid è appunto ragazzino) che vive sul pianeta Aires e per sette anni va a vivere sul monte Eterno allenandosi in una pratica chiamata shellcore, un arte che permette di frantumare un pezzo di roccia colpendolo a mani nude.
Un bel giorno decide di tornare nella sua città natale, Radaxian,ma scoprirà grazie a un vecchio moribondo che la città è stata presa di mira da Janken the Great, un potente imperatore di un pianeta chiamato Janbarik.
Durante il gioco si scoprirà che suo fratello gemello  Egle(o Paul , come viene chiamato in altri capitoli della serie) è stato rapito da Janken il Grande e rinchiuso nel primo dei tre castelli che troverete lungo il cammino.Anche la principessa Lora( la ragazza di Egle) è stata rapita.
Alex decide quindi di andare a liberarli.


Ci sono appunto 16 livelli distribuiti su diverse aree, che sono:

Monte eterno:
Parte 1
Parte 2

Stage 2
Lago Fathom
Parte 1
Parte segreta*

Stage 4
Isola del St Nurai

Stage 5
IL cielo
Il mare

Stage 6
L'isola di Namui

Stage 7
Monte Kave

Stage 8
La foresta Nera

Stage 9
La barca

Stage 10
Il mare

Stage 11
la pianura di Bingoo

Stage 12
Il castello di Radaxian

Stage 13
La città di Radaxian

Stage 14
Il regno di Nibana

Stage 15
Il castello di Janken

Stage 16
Lago Cragg
Parte 1
Parte 2

Finale


L'immagine sopra si riferisce al primo stage del gioco, dove comicia l'avventura di Alex, il monte eterno parte 1.

BOSS
Ci sono alcuni boss da superare all'interno del gioco, e sono alcuni deli scagnozzi di Janken il Grande. La cosa carina è che questi boss hanno il corpo e la testa a forma di mano, e ogni forma è una figura del famoso gioco, forbici carta e sasso. Ognuno di questi boss infatti ,vi sfiderà a forbici sasso e carta e se vincete 2 volte si dileguerà in unna nuvola di fumo.


Un esempio di combattimento,Alex per vincere, deve vincere due mani.

Le combinazioni sono queste, per tutti e tre i boss:

Parplin: "forbici" e "carta
Chokkina carta" e "pugno
Gooseka"forbici" e "carta"
Il boss finale Janken:carta,carta, carta

C'è un oggetto che permette di leggere nel pensiero dell'avversario e quindi renderà il compito estremamente facile, basterà essere veloci a cambiare figura prima che finisca la musica.Si trova nel settimo livello,( la montagna sulla cartina). Ecco il video.



http://www.youtube.com/watch?v=yZaKPVpEvZQ
Al minuto 4:14 vedete che c'è una sfera blu con dentro una stella rossa? Ecco quello è l'oggetto che vi serve.
Ottenuto l'oggetto avrete due nuvolette e non più una sola, ma attenzione perchè il vostro avversario potrebbe cambiare mossa all'ultimo minuto prima che la musica finisca.


Come potete vedere ora le nuvolette sono due, una per Alex, una per il boss



Durante i livelli non mancheranno gli oggetti da raccogliere come ad esempio le monete che servono per aumentare il punteggio,e comprare alcuni oggetti nei vari negozi.
Le vite sono molto utili, perchè non è possibile salvare, una volta morti occorre ricominciare da capo.

Chi giocava a questo gioco negli anni 90, quando non esistevano ne emulatori, e tantomeno guide,saprà che per terminare il gioco occorreva procurarsi un oggetto particolare: la pietra di Hirule,che si otteneva liberando il fratello Egle nel primo castello e prendendo la lettera in suo possesso, da consegnare al re Nibana, in cambio di una pietra, la pietra di hirule appunto, che conteneva la combinazione per completare il gioco.
Questa pietra serviva unicamente per l'ultimo livello, dove bisognava azzeccare una combinazione, saltando su delle caselle fino a far apparire una corona.
Senza questa pietra infatti ,bisognava indovinare da soli la combinazione per fare apparire la corona.


Il problema era che sbagliare pulsante, faceva apparire quei fastidiosi fantasmi che si vedono continuamente durante il gioco e portano il malcapitato Alex a morte certa, facendo perdere delle vite preziose. Si, perchè ovviamente, come gia detto non era possibile salvare, non erano presenti memory card o dispositivi di salvataggio in generale.

Wikipedia dice che è possibile anche proseguire dopo il game over anche se non è ufficiale.
Occorreva premere il pulsante direzionale( la croce) all'insù e premere ripetutamente il pulsante 2 durante la schermata nera di game over.Bisognava però avere almeno 400 monete che venivano detratte e il gioco continuava.Non ne ero al corrente prima di averlo letto, quindi non posso assicurarvi nulla.

Se volete divertirvi a recuperare la pietra vi posto il video dove si vede come liberare Egle, altrimenti vi posto la sequenza esatta ed è la stessa cosa:Sole, Mare, Luna, Stella, Sole, Luna, Mare, Pesce, Stella, Pesce.
Il video per liberare Egle è questo:
http://www.youtube.com/watch?v=-Di_49uZ9bk

La parte che ci interessa sta dal minuto 09:51 in avanti.

SHOPS
Nei vari negozi si possono comprare degli articoli,, che vengono riposti nell'inventario, che si può richiamare premendo il tasto pause sulla consolle.

Ecco come si presentano gli Shop visti da fuori.

Ed ecco invece lo Shop visto dall'interno.Gli oggetti che possiamo vedere qui sono da sinistra verso destra, la moto Sukopako, l'anello del potere e la cipria.

Alcuni oggetti utili possono essere:

L'anello del potere( che lancia dei colpi che arrivano da una parte all'altra dello schermo distruggendo tutto, nemici e blocchi di roccia( quelli che si possono rompere, sugli altri si infrange)

Il bastone del volo: da ad Alex il potere temporaneo del volo, molto utile in certi casi sopratutto nei castelli.

La capsula magica A: Se la lanciate a terra fa apparire 8 piccoli esserini che correranno verso il nemico.

La capsula magica B lanciando questa capsula apparirà una barriera protettiva.

La polvere del teleporto: Rende Alex invisibile ai nemici per un periodo di tempo limitato permettendogli di passargli attraverso.

Moto Sukopako:serve a rompere i blocchi di pietra e andare più veloce, nonchè neutralizzare i nemici semplicemente passandoci sopra. L'unica cosa che non si può rompere sono le sfere rosse sospese in aria che si trovano ogni tanto lungo il gioco.Se ci sbattete contro la moto si distruggerà e dovrete proseguire a piedi.
Peticopter: Elicottero a pedali che si può usare per affrontare alcuni livelli. Può sparare anche dei colpi. Attenzione però quando vi sollevate da terra a non colpire con il tetto dell'elicottero i blocchi o perderete l'elicottero.

Vite: Sempre meglio averne molte, visto che come ho gia detto non è possibile salvare a meno che non giocate con un emulatore su pc.


COMANDI
I comandi sono abbastanza elementari: pugno per colpire i nemici o per distruggere i blocchi che troviamo lungo la strada.Salto. Scivolata.
Una cosa carina sono anche i veicoli che si possono incontrare durante il gioco, ad esempio la già citata moto, il motoscafo o l'elicottero( a pedali). In certe aree, si parte già con l'elicottero o il motoscafo e si può affrontare l'intero livello con quelli, a patto di non venire colpito o di non schiantarsi.Se si perde il veicolo si è obbligati a proseguire a piedi, nel caso della moto o dell'elicottero, oppure a nuoto nel caso del motoscafo.
Le musiche sono molto carine, sebbene non siano tante, 4 o 5 ma sono ben realizzate e ti rimangono in testa subito. Difficile togliersi dalla testa il motivetto che si sente quando affrontiamo i nemici a forbici carta e pietra.


LIVELLO NASCOSTO*

Questo è un sottolivello a cui si può accedere uccidendo quella specie di piovra che sta dentro un vaso: nella parte 2 della zona del lago Fathom
http://www.youtube.com/watch?v=Rb9haoWT5js&feature=related

Minuti 04:16
Una cosa negativa, se così vogliamo definirla, è che purtroppo il gioco è a scorrimento orizzontale, e si può andare solo avanti, non si può tornare indietro. Se per ipotesi ci venisse voglia di tornare indietro, questo non è possibile, a meno che non siamo nei castelli.


Per chi possiede la consolle Nintendo Wii, è possibile scaricare il gioco connettendosi a internet ,accedendo al Wii Shop dove è possibile acquistare anche altri titoli come questo.Il gioco costa se non erro 500 wii points

Nessun commento:

Posta un commento